sherlock automazione gerstel2

Analizzatore Sherlock Microbian Identification System
Istant FAME

Più di 300 acidi grassi e componenti ad essi correlati sono stati determinati nelle membrane cellulari batteriche.
L'importanza delle informazioni ottenute dalla caratterizzazione di questi composti deriva dalle loro differenze qualitative (principalmente a livello di genere) e differenze quantitative (principalmente a livello di specie o sottospecie). Il Sistema Sherlock identifi ca i batteri sulla base dell'analisi gascromatografi ca (GC) degli esteri metilici degli acidi grassi (FAME) estratti dalle membrane cellulari batteriche. Gli acidi grassi sono estratti dalle colture pure attraverso un rapido procedimento in 3 fasi: metilazione, estrazione e separazione.

Il campione, preparato in circa 3 minuti, viene analizzato per via gascromatografica ed un sofisticato algoritmo è utilizzato per valutare il profi lo degli acidi grassi batterici dal punto di vista qualitativo e quantitativo.

Il software Sherlock®, mediante l'uso di librerie dedicate, consente l'identifi cazione batterica con una rapida automazione (circa 10 minuti) di tutte le operazioni analitiche, dall'analisi cromatografica al report di identificazione. L'intero protocollo richiede complessivamente meno di 15 minuti.

Librerie microbiche

I profili degli acidi grassi batterici sono unici e caratteristici per specie. Questa caratteristica ha permesso a MIDI di raccogliere un grande numero di profili divisi in specifiche librerie microbiche e fornire supporti software per la raccolta, l'elaborazione e l'identifi cazione su database generici e specifici.

Le librerie Sherlock contengono più specie di qualsiasi altro sistema automatico di identifi cazione batterica basato su colture in terreni non selettivi quali (TSA Agar, R2A Agar e TSA Agar / Sangue al 5%).

Alcuni esempi delle specie identifi cate da Sherlock sono:

Bacillus, Burkholderia, Pseudomonas, Grampositivi cocchi e bacilli (come coryneformi), Gramnegativi non-fermentatori come Acinetobacter) e insoliti organismi ambientali presenti in aree o siti industriali.

Identificazione batterica

Sicurezza di una tecnologia con accuratezza provata.

Il Sistema Sherlock si basa su una tecnica analitica accurata e provata per un vasto range di organismi, e vanta più di 400 pubblicazioni ed articoli su autorevoli riviste. L'U.S. Centers for Disease Control (CDC) ha certificato

che il sistema Sherlock ha un'accuratezza > 98% per l'identificazione di specie aerobie (NIOSH Method # 0801) e l'U.S. Department of Homeland Security (DHS) ha certificato il sistema Sherlock per la conferma dell'identificazione dell'antrace patogena, Bacillus anthracis (AOAC Method # 2004.11).

Caratteristiche e vantaggi del sistema Sherlock per il controllo Microbiologico

Analisi rapide: dall'estrazione del campione all'identifi cazione in meno di 15 minuti

Materiale batterico in quantità ridotta: 2 mg di cellule batteriche invece dei 40 mg utilizzati da altri sistemi.

Facile da usare: analisi automatiche, con facile preparazione del campione e senza necessità di alcuna esperienza gascromatografica

Standardizzazione: una sola procedura per tutti i batteri, nessun altro test necessario

Reagenti comuni: nessun reagente di proprietà esclusiva MIDI

Economico: circa 2 Euro per campione in termini di materiale di consumo

Software di supporto: software utility come clustering, dendrogrammi ed esportazione dati

Strain tracking: ricerca e correlazione di organismi conosciuti e sconosciuti

Regulatory compliance: in accordo a FDA 21 CFR Parte 11, e validazioni IQ/OQ/PQ

Il primo Sistema di Identificazione Microbica Polifasico

MIDI ha incluso la tecnologia del DNA Sequencing nel Sistema Sherlock. L'utilizzatore di Sherlock può quindi identifi care batteri isolati attraverso la sinergia dell'approccio fenotipico (FAME) e genotipico (16S e 28S DNA Sequencing). L'aggiunta della tecnologia DNA Sequencing al Sistema Sherlock dimostra la continua ricerca e missione di MIDI nello sviluppo delle più avanzate tecniche di identifi cazione microbica per l'industria farmaceutica, biofarmaceutica e medicale.