CENTURION autocampionatore2

estanalytics

Campionatore di ultima generazione, a 100 posizioni disponibile in le due varianti acque o acque e di terreni, a differenza di molti concorrenti Centurion utilizza due circuiti pneumatici completamente indipendenti: il primo per campioni di acque ed il secondo per quelli di terreno.

Sito Pagina Prodotto

Autocampionatore Centurion

Campionatore di ultima generazione, a 100 posizioni disponibile in le due varianti che consentono rispettivamente l’automazione per campioni di sole acque o per campioni di acque e di terreni.

A differenza di molti concorrenti Centurion utilizza due circuiti pneumatici completamente indipendenti: il primo per campioni di acque ed il secondo per quelli di terreno.

Il campione acquoso viene processato direttamente nel carosello, la provetta non è movimentata e ciò elimina i possibili errori di “Lost Vial”.

La quantità di campione può essere dosata o tramite loop a volume fisso o con una siringa (opzionale), in entrambi i casi la velocità delle fasi di pulizia e di circa tre volte superiore di quella dei prodotti della concorrenza.

Centurion automatizza anche il processo di diluizione per campioni e standard. Utilizzando appieno le potenzialità di questa caratteristica unica si può creare automaticamente una curva nell’intervallo 0.05-20 ppb.

L’aggiunta degli standard interni e dei surrogati non utilizza valvole rotative e garantisce una selezione della quantità da trasferire ad intervalli di 1 microlitro utilizzando solo la quantità necessaria senza altri sprechi.

Un’altra importante caratteristica di Centurion è la sua versatilità, infatti è l’unico campionatore che può essere interfacciato a due preconcentratori per raddoppiare il numero dei campioni utilizzando un solo GC/MSD.

Prodotti correlati: